Attraverso l'uso di questa apparecchiatura, è possibile determinare il grado di copertura di pitture e vernici.

Metodologie specifiche per determinare l'opacità dal film di vernice di colore bianco o chiaro.

Il campione è applicato ad una lamina di poliestere di colore bianco e nero o trasparente incolore.

Per la prova può essere utilizzata normale attrezzatura di vetro da laboratorio; tra queste ricordiamo quanto segue:

substrato:

  • per il metodo A (foglio di poliestere): non trattato, pellicola di poliestere trasparente, incolore, tra 30 µm e 50 µm di spessore e di dimensioni non inferiori a 100 x 150 mm. L'uso di fogli spessi è consentito previo accordo tra le parti;
  • per il metodo B (grafici in bianco e nero): grafici, tutti della stessa dimensione e misura almeno 100 mm x 200 mm, stampato e verniciato così da avere aree bianche e nere adiacenti facilmente bagnate, ma impermeabili ai solventi o all'acqua.

Le aree bianche e nere devono essere di dimensioni non inferiori a 80 mm X 80 mm. Il valore tristimolo Y delle aree bianche, normalmente deve essere di 80 +/- 2 misurata su una superficie bianca con un riflettometro o con uno spettrometro, e quella della zona nera non deve essere superiore a 5, salvo diverso accordo tra le parti. Per evitare errori dovuti a variazioni da un lotto di carte ad un altro, i grafici utilizzati per la prova devono provenire dallo stesso lotto.

Applicatori di pellicola: serie di applicatori di pellicola in una gamma di film uniformi, con spessore uniforme, solitamente da 50 µm a 100 µm. Il film previsto è largo almeno 70 mm, con una superficie di spessore uniforme; questa deve avere una misura non inferiore a 60 mm x 60 mm, indipendentemente dal substrato. L'applicazione di un film uniforme è facilitata dall'utilizzo di applicatori automatici, raccomandati.

Riflettometro o Spettrometro: utilizzato per misurare il valore tristimolo Y, preferibilmente dell'illuminante D65, attraverso una precisione di massimo 0,3%. Si riconosce che la disposizione geometrica relativa al raggio di illuminazione e il rilevatore di luce possono influenzare la misura di Y, ma si ritiene che variazioni derivanti da questo fattore in un riflettometro commerciale, dovrebbero essere considerevolmente inferiori alla riproducibilità.

Pannelli di prova: pannelli in vetro bianco e nero all'interno di un piano di misura, formato da una superficie lucida di almeno 80 mm X 80 mm. Il valore tristimolo Y dell'area bianca è fissato a 80 +/- 2; se misurato utilizzando un riflettometro o spettrometro conforme,mentre il valore all'interno dell'area nera non deve essere superiore a 5. Sia le aree nere che quelle bianche sono rivestite sul retro e sui bordi da vernice nera o nastro adesivo per escludere la luce riflessa dalla parte posteriore.

 

Strumento utilizzato per determinare il grado di copertura di pitture e vernici.