La prova di Pull-Off è uno dei metodi più utilizzati nel settore delle costruzioni. Infatti sono molte le norme in cui esso viene previsto:

EN 1542

EN 1015-12

EN 1348

ISO 4624

BS 1881

ASTM D 4541

ASTM C 1583

ASTM D 7234-05

ASTM D 7522

ZTV-SIB 90

Il Pull-Off è lo strumento utilizzato per la determinazione della resistenza a trazione degli adesivi cementizi per piastrelle ceramiche. Nello specifico può essere utilizzato per misurare la forza adesiva dei rivestimenti applicati ai rivestimenti plastici o di calcestruzzo, malte, intonaci, cappotti bituminosi. Può anche essere usata nella determinazione della resistenza superficiale del calcestruzzo e altri materiali, nonché per la valutazione della resistenza a trazione del calcestruzzo in ristrutturazione.

Lo strumento utilizzato per realizzare questa prova è costituito da un motore integrato che permette di effettuare una misurazione automatica a carico costante. La sollecitazione di trazione viene applicata attraverso la rotazione della manopola superiore. Il display digitale presente sullo strumento consente di visualizzare direttamente il carico applicato. Inoltre è dotato di una memoria interna in grado di memorizzare le misurazioni effettuate. Esso consente di applicare una resistenza a trazione in un range compreso tra 1.6 kN e 16 kN.

Una delle principali influenze sul risultato di una prova è dato dall'operatore, tuttavia l'utilizzo di uno strumento con un motore integrato rimuove questa variabile, fornendo una prova completamente automatizzate ad un tasso di carico costante.

Il Pull-Off può registrare:

  • L'ora e la data della prova;
  • La dimensione del disco di prova;
  • Il massimo carico applicato;
  • Il calcolo automatico della forza di legame;
  • Il tasso di carico applicato con il record di grafica;
  • Il tempo completo di prova.

 

Strumento utilizzato per la determinazione della resistenza a trazione degli adesivi cementizi per piastrelle ceramiche.