Lo strumento è dotato di tre postazioni. La prova che si effettua con tale strumento viene eseguita ponendo il campione nell’apposito vano (250 mm x 250 mm x 220 mm) e poi fissato tra la flangia superiore e la guarnizione inferiore che delimita l’area di prova. Successivamente viene immessa acqua pressurizzata sull’area di prova di diametro 100 per un determinato tempo. Una valvola di alta precisione controlla la pressione visualizzata dal manometro. La struttura accoglie 3 campioni da sottoporre a prova contemporaneamente. Tutte le parti a contatto con l'acqua sono in acciaio inox. Sul fronte della macchina vi sono i rubinetti (entrata-uscita) e sul pannello superiore le 3 burette graduate per la misurazione del volume di acqua. La prova risulta essere positiva quando l'acqua non è assorbita dal prodotto in esame; in questo caso il volume d'acqua contenuto nelle burette rimarrà costante. In caso contrario, si noterà un decremento di volume nelle burette. Ciò significa che il campione ha assorbito acqua.

Di seguito vengono elencate le principali caratteristiche costruttive:

  • Costruzione compatta;
  • Barre filettate per fissare i provini. Questi elementi garantiscono un perfetto fissaggio al banco di prova;
  • Materiale resistente alla ruggine sulle parti a contatto con l'acqua;
  • Barre di fissaggio in acciaio inox;
  • Piastra di fissaggio in acciaio inox;
  • Collettore acqua in acciaio inox;
  • Un controllo semplice per ogni unità di test;
  • Valvola di ritegno con 2 posizioni per semplificare l'operazione;
  • Circuiti separati per ogni tre posizioni provino, regolabili con una valvola di precisione e manometro adatto per la calibrazione;
  • Anello di tenuta per garantire le posizioni di prova, sono a tenuta d'aria.

Dimensioni : 1500 x 1600 x 530 millimetri;

Peso: circa 150 Kg, più accessori per provini cilindrici di misura da 0 a 150, 100 e 75 mm.

 

Strumento impiegato per valutare il grado di impermeabilità del materiale sottoposto a prova.Strumento impiegato per valutare il grado di impermeabilità del materiale sottoposto a prova.