Molti tipi di materiali solidi devono essere macinati o fresati in particelle più fini di dispersione in veicoli liquidi appropriati. Le proprietà fisiche delle dispersioni risultanti, spesso chiamate "macina", dipendono non solo dalla dimensione effettiva delle singole particelle, ma anche dalla misura in cui sono disperse.

Procedura

Preparazione del campione:

mescolare accuratamente il campione con una spatola, all'interno del contenitore originale;

filtrare, se necessario, per rimuovere le particelle di grandi dimensioni o di pelli;

regolare la temperatura del rivestimento di 23 +/- 2 °C.

Pre taglio con un miscelatore rotante meccanico:

preparare la vernice e riempire il contenitore di miscelazione poco più della metà. Impostare il recipiente sotto l'agitatore in modo che la paletta è di circa 5 mm dal fondo;

mescolare vigorosamente per 1 min ad una velocità sufficiente a formare un vortice moderato, con l'intero contenuto della lattina in rapido movimento circolare.

Applicazione del test di rivestimento:

applicare un diagramma di prova adeguato sulla piastra di prelievo;

utilizzare il Calibro di finezza;

mescolare e immediatamente e applicare il rivestimento ad una velocità uniforme di circa 150 mm/s, con l'applicatore premuto contro il regolo, mantenendo un percorso rettilineo.

Inserire un leggero eccesso di campione nella parte profonda della scanalatura, e con il raschietto righello fornito, estrarre il campione verso l'estremità della scanalatura poco profonda. Verificare il punteggio GU nel punto della scala dove sono visibili e appaiono in concentrazione sostanziale, le particelle più grandi, o i solchi. Ripetere determinazioni effettuare una seconda determinazione su un'altra porzione del campione e registrare i risultati. Calcolare la media delle due determinazioni. Se le due determinazioni differiscono molto, effettuare una terza determinazione. Se la terza determinazione e una delle determinazioni precedenti non differiscono, scartare il valore anomalo. Calcolare il risultato come media delle due determinazioni accettate.

 

Tipologia materialeNorma di riferimentoMetodo di prova
pitture/vernici -
  •  

 

La prova consiste nel valutare lo spessore minimo di applicazione di una vernice.La prova consiste nel valutare lo spessore minimo di applicazione di una vernice.