La prova consiste nel misurare la fluidità della vernice.

Prima dell'inizio della prova, assicurarsi che la coppa sia pulita e che non vi sia materiale residuo essiccato in o intorno all'orifizio.

Assicurarsi che il materiale di prova sia a temperatura di misura specificata;

posizionare la tazza in un supporto adeguato livellato e posizionare un contenitore ricevente sotto la coppa;

posizionare il dito contro l'orifizio e riempire la tazza con il materiale di prova fino al menisco, dove si unisce al fianco della coppa Se ci sono bolle nel campione, consentire loro di salire in superficie. Se la tazza è eccessivamente piena, rimuovere l'eccesso facendo scorrere il coperchio nella parte superiore della coppa. Con la piastra in questa posizione il dito può essere rimosso. Rimuovere il dito dall'orifizio o tirare la piastra porta raschietto dalla parte superiore della coppa e contemporaneamente avviare un timer;

mantenere un termometro nel flusso efflusso per determinare con precisione la temperatura del materiale di prova;

arrestare il timer alla prima pausa osservata nel flusso di efflusso tra uno e due centimetri sotto l'orifizio;

registrare la coppa utilizzata, la designazione e la temperatura del materiale di prova e il numero di secondi di tempo di efflusso (esempio: Gardco / DIN 4 mm, (materiale di prova), 25.1 ° C, 41.2 secondi);

pulire prontamente la tazza in quanto verrà utilizzata immediatamente per ripetere il test appena descritto sullo stesso materiale;

Calcolare la media delle due determinazioni. Se le due determinazioni differiscono per più del 5%, svolgere una terza determinazione. Se la terza misurazione e una delle determinazioni precedenti non differiscono per più del 5%, scartare il valore anomalo e calcolare il risultato come media di due determinazioni accettate.

La maggior parte dei materiali cambiano viscosità in funzione della temperatura.Quella normalmente misurata da questo strumento è compresa in un intervallo che va dal 3% all'8%, per grado centigrado variazione di temperatura. Di solito, maggiore è la viscosità maggiore è il cambiamento. Per la precisione accettabile, è necessario misurare la temperatura, allo stesso tempo che di effettuare le letture tazza viscosità.

Qualsiasi materiale rimanente nella coppa deve essere rimosso mediante flussaggio con un solvente adatto. Nafta leggera, eptano, ottano, solventi altamente aromatici, e o qualsiasi altro idrocarburo solvente derivato dal petrolio possono essere usati. Asciugare completamente la tazza di viscosità con un panno che non lasci residui. Utilizzare un solvente altamente volatile per una seconda pulizia come dei solventi idrocarburici rimanenti dal primo processo affinché evapori rapidamente dopo che il campione è stato lavato dalla tazza. Nel terzo processo una bassa velocità di flusso dell'aria pulita sarà sufficiente a far evaporare residue tracce di solventi volatili.

 

Tipologia materialeNorma di riferimentoMetodo di prova
pitture/vernici EN 998-1 EN ISO 2431

 

La prova consiste nel misurare la fluidità della vernice.La prova consiste nel misurare la fluidità della vernice.La prova consiste nel misurare la fluidità della vernice.

La prova consiste nel misurare la fluidità della vernice.