Applicare un rivestimento uniforme del materiale da testare ad un piano, pannello rigido. I campioni devono essere a forma di disco, 100 mm di diametro, o una forma di piastra quadrata, 100 mm, con angoli arrotondati e con 6,3 mm di foro centrale su ogni pannello. Preparare un minimo di due pannelli rivestiti per il materiale. Montare le ruote abrasive selezionate sui rispettivi blocchi dotati di flangia, facendo attenzione a non rovinare le loro superfici abrasive. Regolare il carico sulle ruote. Montare il supporto di superficie di rivestimento (S-11 disco abrasivo) sul giradischi. Abbassare attentamente le teste abrasive fino a che le ruote siano poggiate esattamente sul disco abrasivo. Posizionare l'ugello di aspirazione in posizione e regolarlo ad una distanza compresa tra 1 mm / 4 mm, al di sopra del disco abrasivo. Impostare il contatore a "zero" e impostare il regolatore di aspirazione di circa 50 punti sul quadrante. L'impostazione può essere aumentata a 90 se appare necessaria la rimozione più efficace del materiale abraso. Avviare il vuoto pick-up e poi il giradischi dell'Abrasimetro. Riemergere le ruote eseguendo i 50 cicli contro il disco di rifacimento dell'abrasione. Le ruote devono essere riemerse in questo modo prima di testare ciascun campione e dopo ogni 500 cicli. Prima della prova é necessario condizionare il pannello rivestito per almeno 24 ore a 23 +/- 2 °C e 50 +/- 5% di umidità relativa. Condurre il test nello stesso ambiente o immediatamente a rimozione da essi. Pesare il provino con l'approssimazione di 0,1 mg e registrare questo peso, sia l'indice di usura o la perdita di peso deve essere registrato. Misurare lo spessore del rivestimento del provino in diverse località lungo il percorso dove avviene l'abrasione. Montare il provino sul giradischi. Collocare le teste abrasive sulla pellicola di prova e l'ugello di aspirazione in posizione. Impostare il bancone e regolare l'aspirazione. Avviare il vuoto pick-up e poi il giradischi dell'Abrasivo. Sottoporre il campione di prova all'abrasione per un numero di cicli o fino all'usura del rivestimento. Nel determinare il punto di usura , arrestare lo strumento ad intervalli di esame del provino. Rimuovere eventuali elementi abrasi disciolti rimasti sulla provetta mediante spazzolatura e pesare il provino. Ripetere prova su almeno un campione aggiuntivo del materiale in prova.

Prova di abrasione facendo sfregare due rulli provvisti di carta vetrata sulle superfici rotanti di provini circolari di diametro 100 mm. La misura della perdita di peso dei provini dopo un numero prestabilito di cicli viene utilizzata come indice dell’usura subita.

 

Tipologia materiale Norma di riferimento Metodo di prova
massetti EN 13813
  •  
autolivellanti EN 13813
  •  
pitture/vernici - EN ISO 7784
malte protezione superficiale EN 1504-2 EN ISO 5470

 

Strumento utilizzato per effettuare la prova: Abrasimetro Taber

 

La prova consiste determinare la resistenza all'abrasione di un materiale.La prova consiste per determinare la resistenza all'abrasione di un materiale.